Alle startup campane è concesso un contributo per lo sviluppo dei processi innovativi fino ad un massimo pari al 100% dell’IRAP per il 2016 e 2017.

La determina ha l’obiettivo di promuovere la creatività d’impresa alle start up innovative iscritte nel registro delle imprese nell’apposita sezione speciale, avente sede legale e almeno una sede operativa in Campania.

Soggetti beneficiari

Il rimborso IRAP è volto alle start up innovative, iscritte nell’apposita sezione speciale del registro delle imprese tenuto dalle CCIA competenti (art. 25 comma 8 del D.L. 179/2012), e in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere una sede legale e operativa in Campania;
  • aver effettuato il pagamento a saldo dell’ IRAP dovuta per uno o più periodi di imposta relativi agli anni 2016 e 2017;
  • non aver ottenuto rimborsi o agevolazioni relativi alle somme corrisposte a titolo di IRAP per i periodi suddetti.

Risorse finanziarie e misura del contributo

La Regione Campania ha stanziato € 600.000,00 annui per il rimborso IRAP alle startup campane.

Il contributo può essere richiesto per uno o più esercizi fiscali, anche con successive domande. L’importo massimo previsto per ciascun istanza è pari al rimborso del 100% dell’IRAP corrisposta dall’impresa a saldo e relativa agli esercizi fiscali 2016 e 2017 nel rispetto dei massimali di cui alla normativa del “de minimis”.

Leggi anche  Campania: 70% a fondo perduto per ridurre l'impatto ambientale

Modalità e termini per la presentazione delle operazioni

La misura è attiva dal dal 20 giugno 2017 e fino alla data di chiusura dello sportello che non è ancora stata stabilita. Alla domanda dovranno essere allegati:

  • copia del documento di identità del firmatario;
  • copia della dichiarazione IRAP relativa al periodo, o ai periodi d’imposta chiesto/i a rimborso;
  • copia dei versamenti effettuati a valere sulle somme dovute a saldo per detti periodi.
  • Dichiarazione Deggendorf;
  • Dichiarazione de minimis.

Le domande dovranno essere presentate via pec all’indirizzo: irapstartup@pec.regione.campania.it.

Qui il link alla pagina ufficiale della Misura dove è possibile scaricare la documentazione del bando.