L’evento FI@Coimbra ha avuto luogo il 2 e 3 febbraio presso l’Instituto Pedro Nunes (IPN, Coimbra * Portogallo).  50 progetti europei, tra cui il nostro InSymbio, hanno avuto la possibilità di presentare le proprie iniziative a città e investitori.
Il primo giorno (2.Feb) è stata dedicato alla formazione ed al coaching in vari ambiti, tra cui le opportunità in campo europeo. Il secondo giorno (3.Feb) è stato dedicato ai comuni e agli investitori. Il benvenuto a tutti gli ospiti è stato dato da Teresa Mendes – Presidente della IPN, Manuel Machado – sindaco del Comune di Coimbra, Carlos Bento – coordinatore SOULFI e Jesus Villasante – head of unit Net Innovation from Communications Networks, Content and Technology (DG Connect) presso la European Commission.
Nel suo discorso, Jesus Villasante ha parlato della comunità FIWARE, costituita ormai da più di mille startup in tutta europa. 150 sono le città che stanno utilizzando già servizi basati su tecnologia FIWARE. Villasante ha aggiunto che FIWARE è una piattaforma aperta che tutti in Europa possono utilizzare.
Nel pomeriggio, gli investitori ed i comuni hanno avuto l’opportunità di incontrare le start-up e ai loro progetti innovativi nei settori dei trasporti, dell’energia e dell’ambiente, tra gli altri. Più di 100 “incontri faccia-a-faccia” in cui le aziende hanno avuto un contatto diretto con i potenziali clienti e investitori.
Tra gli investitori privati, erano presenti: 2bpartner, Invicta Angels, Faber Ventures, Portugal Ventures, Novabase, Vega Ventures, Beta Capital, Busy Angels e RedAngels.

All’evento erano anche presenti le città di Lisbona, Porto, Coimbra, Penela, Águeda, Vila Real, Valladolid, Leon e Coimbra.
L’evento è stato promosso da SOUL-FI, un progetto europeo guidato da Instituto Pedro Nunes e finanziato dalla Commissione Europea, di cui facciamo parte.